www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 01/01/2014  -  stampato il 07/12/2016


Coltellate tra detenuti a Viterbo: quattro in pericolo di vita, altri tredici feriti, Agente penitenziario ricoverato

Ancora una rissa nel carcere di Viterbo. Una maxi rissa, nel corso della quale sono stati sferrati anche dei colpi di coltello, si è verificata nella struttura penitenziaria di Viterbo Mammagialla.

Sono sette i detenuti trasportati in ospedale, di cui tre ricoverati in gravi condizioni (codice rosso) e uno in pericolo di vita. Tra le persone al pronto soccorso anche un agente della Penitenziaria che presenta ferite alle mani e a un braccio.

Il violento scontro che ha coinvolto una ventina di reclusi, secondo una prima ricostruzione, è scoppiato poco dopo le 14: di fronte una decina di detenuti italiani e altri di origine romena che si trovavano all’interno dell'area di socializzazione.

Dopo l’intervento degli agenti di Polizia Penitenziaria per dividere i due gruppi, a Mammagialla sono arrivate diverse ambulanze del 118, che hanno trasportato d’urgenza a Belcolle con codice rosso tre detenuti. Le altre persone coinvolte sono rimaste ferite lievemente.

ilmessaggero.it

Rissa nel carcere di Viterbo: detenuti in sorveglianza dinamica si prendono a calci

 

Carcere di Viterbo: tutti i sindacati pronti alla protesta di settembre contro il Direttore "morbido" con i detenuti

 

Cinque poliziotti penitenziari feriti dallo stesso detenuto in due giorni a Viterbo

 

Sparato un colpo di arma da fuoco contro la garitta blindata del carcere di Viterbo