www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/01/2014  -  stampato il 08/12/2016


Piazza Armerina, aggredito assistente di Polizia Penitenziaria

Piazza Armerina. Lo scorso giovedì un detenuto che stava scontando la sua pena presso il carcere di contrada Cicciona a Piazza Armerina ha aggredito un assistente di Polizia Penitenziaria. Al detenuto di origini campane era stata comunicata l’esclusione dalle attività in comune per 5 giorni, a seguito di un rapporto disciplinare.

Quando il detenuto ha incontrato l’assistente capo della Polizia Penitenziaria che aveva prodotto il rapporto gli ha sferrato un pugno in pieno volto, colpendolo ad un occhio. Un collega e il commissario comandante di reparto sono subito intervenuti in soccorso dell’assistente capo colpito per scongiurare il peggio. Immediatamente l’assistente della Polizia Penitenziaria è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale “Chiello” di Piazza Armerina e successivamente all’ospedale “Umberto I” di Enna, per ulteriori accertamenti medici all’occhio colpito. Il detenuto è stato allontanato e trasferito in un altro carcere.

vivienna