www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 24/01/2014  -  stampato il 04/12/2016


Commissione Antimafia chiede di istituire carceri appositi per i 41-bis con personale qualificato

"I dati sulla presenza nelle carceri dei detenuti sottoposti al regime di cui all'articolo 41-bis (700 detenuti ristretti in dodici diversi istituti penitenziari) suggerisce un intervento di tipo strutturale, affinché il regime speciale possa assolvere efficacemente la sua funzione preventiva, assicurando l'isolamento dei detenuti stessi dall'ambiente esterno".

È quanto si legge nella prefazione del rapporto sulle linee guida per una moderna politica antimafia redatto dalla commissione nominata dal governo e presieduta da Roberto Garofoli. "Si ritiene sul punto necessario destinare istituti penitenziari esclusivamente dedicati o, comunque, sezioni di istituti penitenziari loro riservate, con assegnazione di personale particolarmente qualificato e competente", si legge ancora.

La Presse