www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 13/02/2014  -  stampato il 04/12/2016


Un altro successo per il nucleo cinofili della Polizia Penitenziaria di Asti

I carabinieri di Canelli, con il luogotenente Luca Solari, hanno arrestato per detenzione illegale di armi e stupefacenti, Fortunato Mondella, 35 anni, operaio, abitante a Costigliole.

I militari avrebbero raccolto a suo carico «validi elementi» che hanno portato stamattina all’arresto ed alla perquisizione in casa. Nascosta in una vecchia stufa a legna, hanno trovato una pistola marca «Gamba», calibro 6,35 con matricola abrasa, con due caricatori e 107 proiettili.

E grazie al fiuto dei cani antidroga del Nucleo cinofili della Polizia Penitenziaria di Asti, sono stati rinvenuti anche alcuni grammi di marijuana e un bilancino di precisione. Non è stato tra l’altro facile per i militari entrare in cortile, per la presenza di un grosso cane da guardia.

I carabinieri stanno indagando per verificare la provenienza dell’arma e soprattutto se possa essere stata utilizzata in qualche «impresa criminosa».

lastampa