www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 17/02/2014  -  stampato il 03/12/2016


Manifestazione No-Tav davanti al carcere di Ferrara con "solito" lancio di bomba carta

Di nuovo un lancio di bombe carta contro il carcere di Ferrara: le protesta del Sappe chiede di fare chiarezza sulle manifestazioni.

Si è svolta davanti al carcere di Ferrara una manifestazione indetta dai simpatizzanti “No-Tav”. Giovanni Battista Durante, segretario aggiunto del Sappe (Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria) e Francesco Campobasso, segretario regionale, hanno espresso solidarietà agli agenti in servizio nella casa circondariale lamentando anche quello che definiscono “l’ormai consueto lancio di bombe carta verso il carcere”.

“Ci chiediamo – affermano Durante e Campobasso – per quanto tempo ancora dovremo sopportare queste cose, senza che vengano assunti provvedimenti adeguati. Non è tollerabile una simile situazione che rischia, comunque, di arrecare danni a cose e a persone”. I segretari del Sappe si recheranno nel carcere di Ferrara la mattina di sabato 1° marzo e, dopo la visita, terranno una conferenza stampa.

Estense 

Ancora una bomba carta lanciata nel carcere di Ferrara