www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 21/02/2014  -  stampato il 10/12/2016


USA, Poliziotta Penitenziaria finisce dietro le sbarre: "Ha fatto un figlio con un condannato a morte"

Nancy Gonzales andrà in carcere. E' la poliziotta penitenziaria di New York che aveva iniziato una relazione con un condannato a morte. Rimasta incinta, la donna ha portato a termine la gravidanza e dato alla luce un bambino di nome Justus.

Ieri è stata giudicata colpevole: ha violato i regolamenti degli agenti di Polizia Penitenziaria, scrive il New York Post. E' stata condannata per “abuso sessuale” di un detenuto, perché nella condizione di guardia carceraria era sua responsabilità evitare in qualsiasi modo il rapporto. Finirà in prigione per un anno, forse qualche mese in meno se terrà una buona condotta.

L'uomo con cui la Gonzales aveva una relazione è Ronell Wilson, condannato a morte per l’omicidio di due detective nel 2003 a Staten Island. Wilson, dopo l'annullamento del primo processo a suo carico e in attesa del secondo, era stato trasferito nel Metropolitan Detention Center, dove lavorava Nancy. Wilson è stato poi condannato a morte per la seconda volta. L'avvocato della donna spiega che la su assistita ha un passato di grandi difficoltà, e sta cercando solo di lasciarsi tutto alle spalle: "La mia cliente è una sopravvissuta, sta solo cercando di smettere di soffrire".

today