www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/03/2014  -  stampato il 09/12/2016


Ancora petardi davanti al carcere dell'Arginone

Un’altro “petardo” è stato fatto scoppiare davanti al carcere di via Arginone da parte di un gruppo di simpatizzanti No Tav, circa una cinquantina, che si sono trovati davanti al carcere a manifestare, controllati dagli uomini della Digos di Ferrara.

La manifestazione è durata un paio d’ore e il carcere di Ferrara è stato scelto in quanto vi sono detenuti alcuni militanti arrestati per la manifestazione No Tav in Piemonte.

Oltre alla polizia, la manifestazione è stata controllata da Carabinieri e dalla poliza municipale per quanto riguarda la viabilità.

estense