www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/03/2014  -  stampato il 04/12/2016


Il Dap trasferisce nel carcere di Bancali i detenuti per reati di natura sessuale

I detenuti per reati di sessuali della casa circondariale di Iglesias saranno trasferiti nel carcere di Bancali, dove esiste un'apposita sezione riservata ai "protetti". il provvedimento dell'Amministrazione Penitenziaria è stato confermato nei giorni scorsi da Maria Grazia Caligaris, presidente dell'associazione Socialismo Diritti Riforme. Si tratta, ha ricordato Calligaris, "di una conseguenza della disposizione del Ministero della Giustizia e del DAP che hanno deciso di assegnare i sex offender oltre che alla sezione del penitenziario sassarese al carcere San Daniele di Lanusei. Ad occupare le celle di Sa Stoia, invece, resteranno i detenuti protetti (come per esempio i collaboratori di giustizia) ai quali si aggiungeranno quelli considerati di media sicurezza attualmente ristretti a Buoncammino. Il cambio di destinazione da Iglesias - sottolinea Caligaris - avrà negative ripercussioni sui detenuti e sui loro familiari. La maggior parte dei reclusi infatti, grazie al lavoro degli educatori e dei volontari, è inserita in progetti di formazione scolastica e in attività di recupero attraverso azioni di carattere sociale finalizzati ad azzerare la recidiva. Esprimiamo inoltre la preoccupazione che lo svuotamento di Iglesias preluda allo smantellamento dell'Istituto".

sassarinotizie