www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/03/2014  -  stampato il 09/12/2016


Porta droga in carcere Arrestato dalla Polizia Penitenziaria durante il colloquio

L’hanno chiamata Operazione Mimosa perché, al posto del fiore simbolo che si regala l’8 marzo, c’erano eroina, cocaina e hashish.
Tre piccole dosi, ma sufficienti per far scattare l’arresto del 57enne a cui sono state trovate addosso, arrivato sabato, nella giornata dedicata alla Festa delle Donne, al colloquio familiare al carcere del Bassone di Como. Per fare visita alla convivente, detenuta, di trent’anni più giovane. Gli addetti alla sorveglianza della Polizia Penitenziaria sostengono che l’uomo volesse passare le tre sostanze, nascoste dentro una cucitura dei jeans, alla donna. Motivo per cui hanno deciso di procedere nei suoi confronti con l’arresto.

laprovinciadicomo