www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 14/03/2014  -  stampato il 02/12/2016


Il DAP presta la pistola dell'attentato a Papa Giovanni Paolo II al museo polacco per tre anni

Lunedì 17 marzo, alle ore 18,30, nella sede del Museo Criminologico del DAP, il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Giovanni Tamburino presiede la cerimonia di consegna per il prestito temporaneo della PISTOLA BROWNING H.P. CAL. 9 PARABELLUM – MATR. 76c23953, utilizzata nell’attentato a Giovanni Paolo II avvenuto il 13 maggio 1981, al Direttore del Museo della Casa di Famiglia di Giovanni Paolo II a Wadowice in Polonia, Mons. Dariusz Ras.

L’importante reperto è stato assegnato al Museo Criminologico dal Presidente del Tribunale di Roma, su richiesta del Ministero della Giustizia, per essere inserito nel patrimonio storico museale. Lo scorso novembre il Ministro della Cultura e del Patrimonio Nazionale della Repubblica Polacca aveva chiesto al Ministero della Giustizia italiana di poter ottenere il prestito della pistola al fine di esporla temporaneamente nel Museo della Casa di Famiglia di Giovanni Paolo II di Wadowice che sarà inaugurato il prossimo 9 aprile.

Il prestito avrà la durata di tre anni, al termine l’arma sarà esposta nelle sale del Museo Criminologico, come testimonianza di un evento che ha segnato la storia della Chiesa e dell’intera comunità di credenti e laici.

primapaginanews.it