www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/03/2014  -  stampato il 09/12/2016


Luigi Bodenza, a venti anni dalla sua uccisione, torneo di calcetto a Enna

Arriveranno ad Enna agenti della Polizia Penitenziaria da tutta la Sicilia per celebrare il ventennale dalla morte dell’assistente capo di Polizia Penitenziaria Luigi Bodenza, ucciso in un agguato mafioso a Gravina di Catania il 25 marzo 1994 mentre rientrava dal turno di servizio svolto presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza.

I colleghi della Polizia Penitenziaria della Sicilia lo ricorderanno incontrandosi domani nella sua città natale, Enna, per disputare un torneo di calcio a cinque che vedrà la partecipazione di squadre di personale di Polizia Penitenziaria proveniente da tutti gli istituti della regione e due rappresentative degli istituti Tecnico Commerciale statale “Duca d’Aosta” e Liceo Linguistico Abramo Lincoln di Enna.

Memorial Luigi Bodenza - torneo calcetto a Enna

L’organizzazione dell’evento è stata possibile grazie alla sensibilità di tutta la comunità ennese e delle istituzioni locali ( Comune, Croce Rossa, Istituto Comprensivo “Nino Savarese e Gallone”, Istituto Tecnico commerciale statale “Duca d’Aosta”, Liceo linguistico provinciale “Abramo Lincoln”, Direzione Casa Circondariale Luigi Bodenza, C.S.I. ) che hanno subito aderito alle richieste del comitato organizzatore, mettendo a disposizione strutture, mezzi e tempo. Il torneo avrà inizio alle 9 al palazzetto dello Sport di Enna bassa e si protrarrà fino a pomeriggio inoltrato.

Alle 17.30 è previsto un breve momento di saluto e di ricordo di Luigi Bodenza, cittadino esemplare e fedele servitore dello Stato.

nuovosud.it

Si pente il mandante dell'omicidio Bodenza

 

La C.C. Enna sara’ intitolata ad un altro caduto della Polizia Penitenziaria: Luigi Bodenza