www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/03/2014  -  stampato il 05/12/2016


Incidente furgone Traduzioni: in prognosi riservata uno dei Poliziotti penitenziari

Nell’incidente stradale avvenuto in Basilicata, ieri verso mezzogiorno, ad avere la peggio è stato l’Assistente Capo Calogero Cusimano, 45 anni di Raiano, che ha riportato fratture multiple alla gabbia toracica e ferite lacero contuse su varie parti del corpo. Il poliziotto è stato ricoverato, con prognosi riservata, presso l’ospedale di Melfi ed è assistito dalla moglie che lo ha raggiunto nel presidio ospedaliero Lucano, partendo ieri da Raiano, località di residenza della famiglia Cusimano.

Migliorano le condizioni degli altri 4 poliziotti a bordo del blindato, diretto a Potenza, nel momento in cui il mezzo pesante, ormai fuori controllo, si è ribaltato sulla strada statale coperta di nevischio all’altezza della città di Melfi. I 5 agenti, tutti operativi nella Casa di Reclusione di Sulmona, stavano scortando un detenuto, ex 41bis, che nell’incidente ha riportato una non grave ferita alla testa ed è stato affidato alla direzione del carcere di Melfi.

Gli agenti hanno avuto non poche difficoltà ad uscire dall’abitacolo del furgone, un vecchio mezzo di trasporto che da tempo avrebbe dovuto essere sostituito, confermano i poliziotti che si stavano occupando della traduzione del recluso in regime as1.

quiquotidiano.it

Grave incidente furgone della Polizia Penitenziaria: 5 Poliziotti ricoverati in ospedale