www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/04/2014  -  stampato il 09/12/2016


Alla Polizia Penitenziaria la custodia di 220 cuccioli sequestrati

Erano stati strappati alle loro mamme a soli tre mesi, rinchiusi in gabbie metalliche piccolissime e caricati su un camion partito dall’Ungheria e diretto in Campania, viaggiando così, per ore, i 220 cuccioli di cane, tutti di razze pregiate, trovati mercoledì mattina dalla Polstrada di Altedo (Bologna) sull’autostrada A 13, all’altezza di Malalbergo, dopo un normale controllo.

Dopo una notte di visite mediche, i cuccioli sono stati trasferiti nel canile del Centro Addestramento Cinofili della Polizia Penitenziaria di Asti, struttura adatta ad ospitare degli animali così piccoli, perché dotata di una parte al coperto e anche la sola ad aver dato la propria disponibilità. Per i cuccioli, il primo gesto d’affetto, dopo le cure veterinarie, è arrivato dalla Polizia Penitenziaria.

 

I cuccioli, tutti di razze pregiate, sono ancora sotto sequestro e non è possibile, allo stato, poterne chiedere l’affidamento.

polizia-penitenziaria.it