www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 16/04/2014  -  stampato il 06/12/2016


Bombe carta e fumogeni contro Regina Coeli: manifestanti solidali con gli arrestati del corteo di sabato scorso

Due bombe carta sono esplose sulla strada davanti all'ingresso del carcere di Regina Coeli, lanciate da alcuni attivisti dei movimenti per la casa che sono in presidio sul Lungotevere antistante.

I manifestanti hanno acceso anche dei fumogeni e continuano a intonare cori per chiedere la liberazione dei quattro militanti arrestati durante gli scontri di sabato scorso nella capitale, per i quali e' in corso l'interrogatorio di garanzia all'interno dell'istituto penitenziario.

AGI