www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 17/04/2014  -  stampato il 08/12/2016


Padiglione del carcere di Livorno pronto entro un mese: improvvisa accelerazione dei lavori dopo l''inchiesta

Un mese di lavori, in cui le ditte si sono date un gran da fare per sistemare le infiltrazioni, gli ingranaggi arrugginiti e gli ascensori allagati del nuovo padiglione delle Sughere, pieno di problemi ancora prima di essere inaugurato. Le ultime notizie dicono che l'ormai famigerato nuovo edificio sarà consegnato alla direzione del carcere tra fine aprile e inizio maggio, per poi essere pronto e operativo a luglio. Una notizia da dare sottovoce, visto che la data dell'inaugurazione rimbalza da anni. Ma come mai questa improvvisa accelerazione?

Chi lavora nel carcere di via delle Macchie testimonia che dai primi di marzo - quando sul Tirreno è uscita la notizia dell'indagine della Procura di Roma sulla regolarità dei lavori di costruzione della nuova struttura (che ospiterà 180 detenuti) - fino ad oggi, alle Sughere c'è stato un gran fermento di operai.

E se davvero le ditte sono riuscite a sistemare tutte quelle anomalie in un mese, si può parlare di lavori a tempo record, se si considera che quel padiglione è in costruzione da 7 anni e che doveva essere pronto da almeno due. Sempre nello stesso periodo, i primi di marzo, alle Sughere c'era stata la visita del garante Marco Solimano, che aveva accompagnato il garante regionale Franco Corleone, e i consiglieri regionali Marco Ruggeri (accompagnato da Jari De Filicaia), Marta Gazzarri e Marco Taradash.

Il gruppo, però, non aveva potuto far visita all'edificio perché chiuso. "Evidentemente la visita da me promossa con Garante regionale e i Consiglieri - dice Solimano - unita all'articolo del Tirreno sull'inchiesta in Procura, ha spinto verso un'accelerazione. Questo mi fa piacere, spero solo che non si tratti dell'ennesima data fantasma".

L'obiettivo di fine aprile è confermato anche dalla direttrice delle Sughere, Santina Savoca: "Le ditte devono finire il collaudo, comunque a fine mese il padiglione ci verrà consegnato - conferma la dirigente. La data deve ancora essere fissata, ma tutto fa pensare che sarà effettiva. In queste ultime settimane le ditte hanno lavorato alacremente".

iltirreno.it

Carcere delle Sughere, indagine sul nuovo padiglione mai finito