www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 24/07/2010  -  stampato il 04/12/2016


Europei, le Fiamme Azzurre per Barcellona

Manca solo la comunicazione ufficiale, ma dovrebbero essere sei gli atleti delle Fiamme Azzurre selezionati per i prossimi Campionati Europei di Barcellona: il biglietto per la capitale catalana lo hanno infatti conquistato Daniela Reina (800m e 4x400m), Anna Incerti (maratona), Chiara Rosa (peso), Laura Bordignon (disco), Zahra Bani (giavellotto) e Audrey Alloh (4x100m). Una pattuglia che potrebbe regalarci qualche soddisfazione, anche se pare azzardato parlare di medaglie: in ogni caso, una ragione in più per seguire la rassegna continentale, in programma dal 26 luglio al 1° agosto, nel ricco palinsesto assicurato dallo staff di Rai Sport, sul digitale terrestre, e da Eurosport, sul satellite.
A parte le risultanze degli Assoluti di Grosseto, che abbiamo trattato a parte, le ultime settimane della stagione su piste e pedane ci hanno riconsegnato una Valeria Roffino a buon livello: la giovanissima biellese, proprio nella prova tricolore, ha sfiorato il suo personale sulle siepi e poi ha saputo migliorarsi nettamente sui 3000m piani in occasione del meeting di Nembro (9’35”55, nuovo primato sociale: anche se Anna Incerti vanta tempi migliori di passaggio sui 5000).
Parziale amarezza dalla Coppa Europa di prove multiple (Hengelo, 26/27 giugno), che ha lasciato le azzurre a bocca asciutta: il quartetto, nel quale erano inserite anche le nostre Bettini e Trevisan, ha mancato la promozione di Super Legaue per appena 23 punti (16.705 contro 16.728 delle olandesi). E qui cresce allora il rammarico per l’indisponibilità che ha colpito Cecilia Ricali a causa dell’infortunio in primavera: la campionessa italiana indoor avrebbe sicuramente fornito alla spedizione il valore aggiunto per raggiungere l’obiettivo.
Questo il resoconto dei risultati delle Fiamme Azzurre:
Padova 13 giugno – disco: (1)fc Laura Bordignon 55.96
Garbagnate 15 giugno – alto: (2) Elisa Bettini 1.65
Alessandria 22 giugno – 200m: (1) Giovanni Mulassano (skeleton) 22”19 (+0.2); 5000m: (2) Valeria Roffino 16’59”47
Quarrata 23 giugno – giavellotto: (1) Tiziana Rocco 45.03
Rieti 23 giugno – 100m, (4) Francesco Scuderi 10”73 (+0.4, 1b4 10”51/+3.2)
Rieti 24 giugno – 200m: (3) Francesco Scuderi 21”53 (+1.8); alto: (1) Giulio Ciotti 2.16
Hengelo 26/27 giugno – Eptathlon: (13) Elisa Bettini 5.410 (14”15/-1.7 1.69 11.47 24”99/+0.3 – 5.67/-0.6 36.50 2’25”78), (17) Elisa Trevisan 5.309 (14”70/-3.2 1.63 13.33 26”01/+1.1 – 5.62/+0.7 42.55 2’32”65)
Saint-Christophe 4 luglio – asta: (1) Tatiane Carne 3.80
Nembro 6 luglio – alto: (1) Giulio Ciotti 2.20; 3000m: (7) Valeria Roffino 9’35”55; lungo: (5) Valeria Canella 6.05 (+1.3), (6) Teresa Di Loreto 6.04 (+0.5); disco: (1) Laura Bordignon 53.59