www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 02/05/2014  -  stampato il 04/12/2016


Nessuno si ferma per soccorrere un piccolo cane investito, tentano di salvarlo gli agenti della Polizia Penitenziaria

Non si fermava nessuno stamattina in via Piacenza per soccorrere quel piccolo cane appena investito da un’auto. Fino a quando dopo le otto è passata una pattuglia del nucleo operativo della Polizia Penitenziaria e gli operanti Nisticò e Della Ragione sono scesi dalla vettura di servizio e l’hanno prima tolto dalla strada e poi trasportato all’ambulatorio veterinario San Pietro del Vandorno dove è stato lasciato per le cure del caso. I due agenti hanno avvertito anche la polizia municipale e il canile di Cossato. Purtroppo però le ferite erano troppo gravi e il piccolo cane è deceduto in ambulatorio.

newsbiella