www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 26/07/2010  -  stampato il 05/12/2016


Teramo, tensioni in carcere

Al carcere di Castrogno nella giornata di ieri un detenuto ha appicato il fuoco alla sua cella, rendendola completamente inagibile, ed ha aggredito tre agenti mandandoli all'ospedale. Un altro agente è andato in ospedale per un'altra rissa che è scoppiata in un'altra sezione del carcere, con calci, pugni e lancio di olio bollente lungo i corridoi. Il carcere di Castrogno è arrivato a 420 detenuti, testimonianza di un sovraffollamento senza precedenti per il carcere teramano.

Fonte:  abruzzo.indymedia.org