www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 09/05/2014  -  stampato il 06/12/2016


Evasione Pagliarelli: si segue anche la pista interna dei complici di Frokkaj

Segue una doppia pista l'inchiesta sull'evasione di Valetin Frokkaj, l'albanese ergastolano fuggito ieri dal carcere palermitano del Pagliarelli, ritenuto il secondo istituto di pena più sicuro d'Italia. Il primo è quello di Parma dal quale l'albanese era scappato l'anno scorso.

Secondo gli inquirenti è improbabile che Frokkaj, che pure aveva escogitato un piano curato nei dettagli, sia riuscito ad evadere senza complicità interne ed esterne al carcere. Ed è sulla possibile talpa interna e sulla rete di favoreggiatori che avrebbe consentito all'albanese di allontanarsi senza denaro e documenti che si concentrano le indagini degli inquirenti.

Il pm ha delegato all'inchiesta i carabinieri e un nucleo di polizia giudiziaria degli agenti della Polizia Penitenziaria.

Sulla fuga è stata avviata anche un'inchiesta amministrativa interna al carcere che verrà svolta dal provveditore regionale del Dap Maurizio Veneziano.

repubblica.it

Evasione Pagliarelli: si segue anche la pista interna dei complici di Frokkaj

 

Arrestato Frokkaj: tentava di nascondersi tra la folla davanti la Regione Sicilia