www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/05/2014  -  stampato il 10/12/2016


Visita dell’onorevole Totaro (FDI) all' OPG di Montelupo Fiorentino

Si è tenuto all’OPG di Montelupo Fiorentino il sopralluogo dell’Onorevole Achille Totaro di Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale, a sopralluogo hanno partecipato anche Miro Scariot e Giuseppe Madia consigliere uscente al consiglio comunale di Montelupo. L’Onorevole Totaro è stato a colloquio con gli operatori della penitenziaria ed i dirigenti dell’OPG, il tema della chiacchierata è stato il provvedimento che verrà discusso alla Camera dei Deputati e relativo alla chiusura e variazione della destinazione d’uso delle strutture preposte ad ospedale psichiatrico giudiziario. L’Onorevole Totaro espone i suoi dubbi sul provvedimento che verrà dibattuto: “trovo assai avventata la scelta di delegare alle regioni la gestione e la detenzione dei soggetti attualmente presenti negli OPG. La crezione di nuove strutture pone dubbi sulla sostenibilità dei costi per le casse regionali già dissanguante, altro dubbio è quello relativo all’utilità di allontanare la figura professionale degli operatori di Polizia Penitenziaria i quali sono comunque capaci di offrire professionalità ed esperienza nel trattare casi così delicati.” Sempre l’Onorevole di FDI-AN si espone sulla possibilità di veder nascere a Montelupo Fiorentino un’opera di riconversione della struttura nella direzione di un penitenziario per detenuti a fine pena o con misure carcerarie attenuate: “ ritengo che sostituire l’OPG con una struttura che espone la cittadina ed i cittadini al rischio di vagabondaggio di detenuti spesso soggetti a situazioni di disagio sociale sia molto errato. Un paese di provincia non può sobbarcarsi queste problematiche per soddisfare chi dal palazzo fa delle scelte senza conoscere la realtà locale.” Miro Scariot sottolinea la rilevanza locale delle scelte fatte in Parlamento ed evidenzia come “ il problema del sovraffollamento delle carceri non può essere scaricato su Montelupo, non trovo giusto che un comune come il nostro debba trovarsi in mezzo ad un via vai di detenuti con ovvie ricadute negative sulla percezione della qualità della vità e della sicurezza dei cittadini” L’Onorevole Totaro ha parlato anche di Europa e quindi dell’idea di UE per la quale vorrebbe lavorare qualora fosse eletto eurodeputaro: “ l’Unione Europea è ormai divenuta una realtà asettica di burocrati e banchieri, FDI-AN vuole un ‘Europa fatta di popoli e nazioni che collaborano ma che non divengono succubi della lobby di turno.”

gonews