www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 12/05/2014  -  stampato il 07/12/2016


Ruba salumi al supermercato: agente penitenziario fuori servizio lo insegue e lo arresta

Voleva fare incetta di salumi gratis prelevati al supermercato, ma un agente fuori servizio gli ha rovinato i piani facendolo finire in manette. E’ quello che è successo sabato a un moldavo di circa 41 anni arrestato per tentato furto, rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale dopo un maldestro colpo al Conad di viale Piacenza degenerato in aggressione.

Poco prima dell’orario di chiusura – come riporta Gazzetta di Parma – il moldavo che si aggirava tra gli scaffali dopo aver bevuto più del normale, si è diretto nel reparto salumi. Lì ha afferrato quattro salami e altri prodotti dal bancone e li ha nascosti tra gli abiti che indossava senza troppa attenzione. Subito notato e inseguito da alcuni dipendenti, alle calcagna dell’uomo si è messo anche un agente di Polizia Penitenziaria fuori servizio che nel frattempo stava facendo spesa al supermercato.

Inutile però il tentativo di sbarrare la strada: lo straniero, non curante dei salumi che seminava lungo il tragitto, è uscito cercando la fuga su viale Piacenza. Inseguito e raggiunto dal poliziotto, l’uomo ha tentato per due volte di dimenarsi e colpire con violenza l’agente che però è riuscito alla fine ad immobilizzarlo.

ilmattinodiparma.it