www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 20/05/2014  -  stampato il 05/12/2016


Polizia Penitenziaria al collasso: il SAPPE manifesta per chiedere di cacciare Tamburino e Pagano

Il più rappresentativo Sindacato di Polizia Penitenziaria SAPPE manifesterà a Roma davanti al Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria per chiedere l’avvicendamento del Capo del DAP Giovanni Tamburino e del suo Vice Luigi Pagano. 

“Il Capo dell’Amministrazione Penitenziaria Giovanni Tamburino sentirà domani (oggi ndr) dalle finestre del suo ufficio cosa pensano i poliziotti penitenziari del SAPPE di come gestisce il Corpo dei Baschi Azzurri e di come, lui e il vice Capo DAP Pagano, trascurino l’immagine della Istituzione alla quale siamo fieri di appartenere.

CARCERI: SAPPE, DOMANI 20.05.2014 SIT-IN AGENTI A ROMA DAVANTI AL DAP

Saremo in molti a gridare la nostra rabbia contro una Amministrazione sorda e insensibile. Già abbiamo il paradosso di essere guidati da un Capo che non indossa alcuna divisa (ma ne percepisce comunque il lauto stipendio), e questo la dice lunga su quale sensibilità esso possa avere per l’immagine della Polizia Penitenziaria. In due anni non sono stati in grado neppure di realizzare un volume sui Caduti della Polizia Penitenziaria e del disciolto Corpo degli Agenti di Custodia che avrebbe dovuto essere già stampato e distribuito.

Per non parlare dell’ auto di Falcone che fa bella mostra di se nel piazzale della Scuola di Via di Brava, ora intestata al defunto Magistrato simbolo della lotta Antimafia, e che è diventata l’ennesima cattedrale nel deserto dell’Amministrazione penitenziari. Mi chiedo infatti a cosa serva questa preziosa reliquia, capace di avere un potere deterrente ed un impatto emotivo stravolgente sulle nuove generazioni di studenti, se poi a vederla sono solo i pochi agenti di servizio alla Scuola e di tanto in tanto, qualche centinaio di agenti che frequentano il corso di formazione.

Nemmeno le migliaia di concorrenti che in questi giorni hanno partecipato al concorso per allievo agente hanno avuto l’opportunità di ammirarla, in quanto deviati direttamente in aula, prima di arrivare al piazzale.”
E’ quanto dichiara il Segretario Generale del SAPPE, Donato Capece, in risposta al comunicato stampa dell’Amministrazione Penitenziaria sull’Annuale 2014.

Sappeinforma