www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 03/06/2014  -  stampato il 03/12/2016


Detenuto aggredisce agenti penitenziari con bastoni ricavati da tavolino del carcere di Potenza

Sette unità di Polizia Penitenziaria sono rimaste ferite (ma una sola in modo più grave) oggi, nel carcere di Potenza, perchè aggredite e colpite da un detenuto extracomunitario.

Secondo quanto reso noto da Sappe, Uil penitenziari, Osapp, Sinappe, Ugl Polizia Penitenziaria, Fns-Cisl e Funzione pubblico-Cgil, il detenuto ha prima provocato danni con uno sgabello; poi ha aggredito un agente e il responsabile del reparto con calci e pugni; infine, dopo aver rotto un tavolo per procurarsi dei bastoni, ha colpito gli altri. Gli agenti hanno avuto prognosi da due a quattro giorni, ma solo un assistente capo ha dovuto essere curato al pronto soccorso dell’ospedale e ha avuto una prognosi di dieci giorni.

lagazzettadelmezzogiorno.it