www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/06/2014  -  stampato il 05/12/2016


Condannati due Poliziotti penitenziari per lesioni e violenze a detenuto omiicida nel carcere di Parma

Sono stati condannati a 1 anno e 2 mesi per lesioni personali e violenza privata i due agenti di Polizia Penitenziara accusati di aver picchiato all'interno del carcere Aldo Cagna, condannato a 30 anni di carcere per l'assassinio della studentessa Silvia Mantovani. La Corte di Cassazione ha confermato la sentenza della Corte d'Appello di Bologna del 15 ottobre scorso: gli agenti sono stati riconosciuti colpevoli dei due reati.

Per il terzo reato di cui erano accusati, ovvero maltrattamenti, invece i giudici avevano ritenuto che non ci fossero prove sufficienti. Il pestaggio di Aldo Cagna è avvenuto in carcere nel febbraio del 2007: secondo la relazione del medico del carcere il detenuto riportava sia un arrossamento del torace che un arrossamento ad un occhio“.

parmatoday.it