www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 11/07/2014  -  stampato il 10/12/2016


Sottosegretario Ferri in visita alla CC di Savona e alla Scuola di Cairo Montenotte

Due appuntamenti liguri questa mattina, venerdì 11 luglio 2014, per il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Cosimo Maria FERRI che visiterà la Casa circondariale di SAVONA e, successivamente, la Scuola di Formazione di Polizia di CAIRO MONTENOTTE.

“Sono contento che il Sottosegretario FERRI abbia accolto l’invito che gli ha formulato il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria”, commenta il Segretario Generale del SAPPE Donato Capece che accompagnerà il Sottosegretario nelle visite con il Segretario Regionale ligure Michele Lorenzo. “Non è più accettabile avere in Italia un carcere vergognoso come il Sant’Agostino di Savona, indegno per chi ci lavora e per chi sconta una pena, taluni addirittura in celle senza finestre. E’ noto che il SAPPE suggerisce, da tempo, la proposta di realizzare un nuovo carcere nella Valbormida, in tempi estremamente brevi, con costi contenuti ed avvalendosi di manodopera locale. Questa proposta ha avuto ampie convergenze e potrebbe essere un primo passo importante per un nuovo carcere alternativo a quello disastroso di Savona. Per questo abbiamo ritenuto opportuno invitare domani, venerdì 11 luglio, il Sottosegretario FERRI a Savona”.

Capece, che rivolge un plauso ai poliziotti penitenziari che lavorano al S. Agostino di Savona per la loro professionalità ed umanità, aggiunge: “Una riqualificazione importante per la Valbormida può essere anche quella di utilizzare aree dismesse per costruirvi un nuovo carcere”. E sulla Scuola di Polizia di Cairo Montenotte aggiunge: “La Scuola di Cairo Montenotte, un polo d’eccellenza nella formazione del Personale non solo della Polizia Penitenziaria, è poco utilizzata, mentre un suo più massiccio uso potrebbe essere un importante risorsa anche per gli operatori economici di tutta la Valbormida”.

savonanews.it