www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 04/08/2014  -  stampato il 06/12/2016


Mezzi fatiscenti per le Traduzioni, ma il DAP invia 11 autobus per i mondiali di pallavolo femminile

Undici autobus del Corpo di Polizia Penitenziaria e altrettanti agenti autisti destinati al "servizio taxi" delle ragazze partecipanti ai Campionati mondiali di pallavolo femminile che si terranno a Verona dal 23 settembre al 5 ottobre 2014. Lo ha disposto l'Amministrazione Penitenziaria con una nota diretta a otto Provveditorati Regionali (Padova, Bologna, Genova, Pescara, Palermo, Napoli, Cagliari e Roma) ai quali si chiede di mettere a disposizione del Comitato Organizzatore uomini e mezzi. E' quanto segnala il sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe.

Autobus Traduzioni e Piantonamenti Polizia Penitenziaria

"Trovo che sia una cosa vergognosa usare uomini e mezzi dello Stato per il servizio taxi delle atlete e dei relativi accompagnatori - denuncia Donato Capece, segretario generale del Sappe - tanto più se si considera le gravi condizioni del parco automezzi nazionale della Polizia Penitenziaria. Ma le sa queste cose il Ministro della Giustizia Andrea Orlando o le fanno a sua insaputa?". Per il Sappe tutto questo è "assurdo. Sono anni che denunciamo la fatiscenza di buona parte dei mezzi impegnati nei servizi di traduzione e piantonamento dei detenuti. Parliamo, nel 2013, di 187mila traduzioni per complessivi 368mila detenuti trasportati in tutta Italia con automezzi e furgoni verso altri carceri, aule di giustizia, visite ospedaliere, arresti domiciliari". Inoltre, ci sono "centinaia di automezzi fermi nelle autorimesse in attesa di riparazioni che non possono essere eseguite perché mancano i soldi, tanto che è lo stesso Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria a comunicarlo ufficialmente nelle note di risposta alle lettere delle Direzioni delle carceri che chiedono, appunto, fondi per le riparazioni. Dipartimento che però è solerte a impiegare mezzi della Polizia Penitenziaria per servizi non istituzionali come quello connesso ai Campionati mondiali di pallavolo femminile".

ANSA