www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 22/08/2014  -  stampato il 08/12/2016


Evade dai domiciliari e va a ballare: Agente penitenziario lo riconosce

La droga, e il fatto di aver commesso dei reati ad essa connessi, gli erano costati gli arresti domiciliari. Ma a fregarlo di nuovo è stata la passione per il ballo. L'uomo, un ternano di 65 anni, pluripregiudicato per reati di droga, già nei giorni scorsi era stato arrestato per evasione, quando era uscito dalla sua abitazione di Borgo Rivo per andare a ballare.

Mercoledì sera, però, la passione ha avuto di nuovo il sopravvento ed ha 'portato a ballare' la compagna. Nello stesso posto, però, c'era un agente della Polizia Penitenziaria che lo ha riconosciuto ed ha chiamato la volante. Gli agenti sono subito arrivati e lo hanno arrestato di nuovo per evasione.

Adnkronos