www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 18/09/2014  -  stampato il 05/12/2016


Detenuto frattura mandibola a Poliziotto Penitenziario nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

Misteriosa aggressione nel carcere di Santa Maria Capua Vetere ai danni di un agente della Polizia Penitenziaria , intorno alle nove di ieri sera, da parte di un detenuto recluso al secondo piano del reparto Tevere (area alta sicurezza, criminalità organizzata e comune). Il detenuto, Marco Massei, stando a quanto si apprende, per motivi ancora poco chiari, avrebbe reagito nei confronti del poliziotto mentre quest’ultimo lo accompagnava in cella.

L’agente penitenziario percosso, G.D.A. ha riportato diversi traumi e una frattura alla mandibola ed è stato accompagnato prima all’ospedale di Santa Maria e poi a quello di Salerno. Momenti di tensione si sono registrati nel penitenziario dopo l’aggressione da parte del detenuto (il quale non risulta essere un tossicodipendente) mentre sono state aperte due inchieste: una interna e l’altra della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

ilmattino.it