www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/09/2014  -  stampato il 03/12/2016


Velletri: detenuto aggredisce un sovrintendente della Polizia Penitenziaria

E’ stato colpito con un pugno in faccia per motivi ancora in via di accertamento. Ad esser raggiunto dal colpo un sovrintendente della Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Velletri. L'aggressione nella tarda mattinata di oggi quando il 38enne è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso della casa circondariale dei Castelli Romani a causa del cazzotto ricevuto.

DETENUTO DENUNCIATO - A colpire l'agente un detenuto romano di 38 anni, in carcere per scontare i reati di rapina, minacce e maltrattamenti in famigilia, poi fermato dai colleghi della vittima e denunciato all'Autorità Giudiziaria.

romatoday