www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 25/09/2014  -  stampato il 10/12/2016


Pianosa: polizia Penitenziaria, mozione per tariffe agevolate trasporto marittimo

"La Giunta regionale si occuperà della questione, per poter trovare una soluzione adeguata". Queste le parole del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, sulla mozione sottoscritta da tutti i gruppi consiliari dell'Assemblea toscana, che impegna la Regione a intervenire nei confronti di Toremar affinché il personale di Polizia Penitenziaria di stanza sull'isola di Pianosa possa usufruire di una tariffa agevolata, in analogia a quanto concesso al personale dell'Amministrazione penitenziaria appartenente alla casa di reclusione di Porto Azzurro, da parte della Moby.

"Una convenzione che prevede due tratte mensili a/r di auto e passeggero al costo di 10 euro - ha spiegato la prima firmataria Maria Luisa Chincarini (Cd) - per andare incontro al personale che svolge il proprio dovere in nome dello Stato e che per tornare a casa può attraversare il mare usando l'unica rotta disponibile, quella offerta da Toremar". Da qui la presentazione di una mozione, dopo la risposta negativa da parte di Toremar, sull'impossibilità al momento di accordare ulteriori agevolazioni, ricordando il trattamento privilegiato concesso con la tariffa residente.

 

Firenze