www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 30/09/2014  -  stampato il 06/12/2016


Sottoscritto il FESI 2014: ecco il testo completo

Questa mattina, presso la Sala Rosario Livatino del Ministero della Giustizia, il Viceministro Enrico Costa, su delega del Ministro Andrea Orlando, ha sottoscritto l’Accordo sul Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali (FESI) del Corpo di Polizia Penitenziaria relativo all’anno 2014, sul cui testo è stata raggiunta l’intesa con la maggioranza delle Organizzazioni Sindacali di categoria.

FESI 2014 POLIZIA PENITENZIARIA

Presenti anche il Capo di Gabinetto del Ministro Giovanni Melillo, il Consigliere del Ministro per le tematiche sociali e della devianza Mauro Palma, il Vice capo dipartimento vicario del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (DAP) Luigi Pagano, il Direttore generale del personale e della formazione del DAP Riccardo Turrini Vita e il Direttore generale del personale e della formazione del Dipartimento Giustizia Minorile (DGM) Luigi Di Mauro. Il FESI ha lo scopo di promuovere e valorizzare la funzionalità dei servizi demandati al personale di Polizia Penitenziaria, attraverso il conferimento di incentivi economici.

Le risorse del Fondo sono ripartite sulla base di parametri che considerano la presenza in servizio e l’impiego in incarichi di particolare responsabilità, che possano anche comportare rischi e disagi. L’importo complessivo, stanziato per l’anno in corso, corrisponde ad euro 30.474.323,34 per il DAP e ad euro 624.826,00 per il personale impiegato presso il DGM. "È importante - afferma il Viceministro Costa - che questi fondi oggi vengano sbloccati. Non costituiscono infatti solo degli incentivi economici. Sono soprattutto un segnale del riconoscimento che lo Stato attribuisce al lavoro, complesso e in molti casi rischioso, che migliaia di uomini appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria affrontano ogni giorno".

ilvelino.it