www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 07/10/2014  -  stampato il 07/12/2016


Senza biglietto sul treno si oppone identificazione da parte di un poliziotto penitenziario: denunciata nigeriana

Senza biglietto sul treno oppone identificazione, denuncia a Priverno
„Trovata senza biglietto sul treno si oppone agli accertamenti per l’identificazione. Denunciata a Priverno una donna di 40 anni di nazionalità nigeriana fermata su un treno regionale della tratta Napoli-Roma. La donna ha opposto energica resistenza nei confronti di un assistente della Polizia Penitenziaria, in servizio presso il carcere di Terni, intervenuto su richiesta del capotreno dopo che la donna è stata trovata a viaggiare senza biglietto.


latinatoday