www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 21/10/2014  -  stampato il 09/12/2016


“Direttive per la polizia giudiziaria in materia di reati informatici”: al via a Lecce il corso dedicato a tutte le forze dell’ordine

E' partito ieri 20 ottobre, alle 17.30 il corso specialistico “Direttive per la polizia giudiziaria in materia di reati informatici” organizzata dal comitato operativo provinciale di Lecce della Polizia Locale.

Il corso, che si svolge nella sala convegni del comando di polizia locale del capoluogo salentino, è destinato agli agenti della polizia locale e al personale di tutte le altre forze dell’ordine della provincia di Lecce tra cui carabinieri, polizia di Stato, guardia di finanza, Polizia Penitenziaria. Le lezioni sono tenute dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Lecce Massimiliano Carducci e dal consulente tecnico per l’autorità giudiziaria Lelly Pantaleo Napoli. La presentazione del corso è a cura del Procuratore aggiunto della Repubblica di Lecce Antonio De Donno.

Gli incontri, di due ore ciascuno, si svolgeranno una volta a settimana per due mesi dalle 17.30 alle 19.30. Da quanto si apprende le richieste di adesione hanno superato le più rosee aspettative. Sono state 180 le domande di iscrizione eseguite distribuite in 120 della polizia locale di tutti i Comuni della Provincia, circa 30 del personale della questura, circa 20 dei carabinieri  e circa 15 della guardia di finanza. Tale iniziativa si inserisce tra le finalità prioritarie del Cop, espressamente prevista dallo Statuto, che è quella della formazione gratuita del personale della Polizia Locale. In questo senso il Cop cerca di supplire alla diminuzione delle risorse finanziarie destinate dalle Pubbliche Amministrazioni alla formazione professionale dei dipendenti, giustificata dal periodo storico in cui ci troviamo che è caratterizzato da profonda crisi economica.

Tale scopo viene raggiunto anche grazie alla preziosa collaborazione della magistratura locale e degli operatori della giustizia (in particolare, del Sostituto Procuratore della Repubblica di Lecce Massimiliano Carducci ed il consulente tecnico per l’Autorità Giudiziaria Lelly Pantaleo Napoli, insieme al Procuratore Aggiunto Antonio De Donno) che stanno offrendo la propria professionalità a titolo assolutamente gratuito e personale nell’intento di perseguire il comune obiettivo di elevare la qualità e l’efficienza dei servizi resi  dalle forze di polizia in genere.