www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 07/11/2014  -  stampato il 05/12/2016


Aggredì Poliziotto penitenziario a Viterbo: condannato ad altri sei mesi di carcere

E’ stato condannato a sei mesi, Ubaldo Lauro, 72enne boss della malavita, che lo scorso anno, aggredì un agente penitenziario nel carcere di Mammagialla, mentre veniva trasferito dalla massima sicurezza all’infermieria per una visita di routine.

Il 72enne, secondo quanto ricostruito ieri in aula, ha colpito il poliziotto al mento con un coltello di plastica che teneva nella tasca destra, e ha poi tentato di tagliarlo con una lametta che aveva in quella sinistra.

Lauro deve ancora scontare 9 anni ai quali ieri si sono aggiunti i sei mesi per lesioni aggravate.

Il pm Barbara Santi aveva chiesto un anno, contestando anche la resistenza a pubblico ufficiale.

Il legale dell’imputato Giuliano Migliorati ha chiesto però l’assoluzione da quest’ultima accusa che è stata concessa dal giudice Rita Cialoni.

tusciaweb.eu