www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/01/2015  -  stampato il 02/12/2016


Cagliari: Polizia Penitenziaria dona regali ai bambini ricoverati nell’’ospedale Microcitemico

Giocattoli per tutti, abbracci affettuosi e teneri sorrisi hanno rallegrato la vigilia della Befana dei bimbi ricoverati e in day hospital all'ospedale Microcitemico di Cagliari.

Un giornata particolare vissuta con una delegazione di agenti del reparto della Casa Circondariale di Cagliari-Uta, guidati dalla comandante Alessandra Uscidda. Donne e uomini della Polizia Penitenziaria hanno consegnato ai bambini i doni acquistati grazie a una raccolta di fondi all'interno dell'istituto di pena che ha fruttato oltre 830 euro.

"Incontrare i piccoli - ha sottolineato Uscidda - è stata un'esperienza particolarmente toccante, anche perché i bambini ci hanno regalato momenti di intensa tenerezza facendoci partecipi della loro sofferenza ma anche della loro generosa umanità. Il loro sorriso è qualcosa che porteremo nei nostri cuori". "Un gesto di solidarietà importante - osserva Maria Grazia Caligaris, presidente dell'associazione Socialismo Diritti Riforme - che evidenzia ancora una volta la sensibilità del corpo della Polizia Penitenziaria nei confronti del disagio legato a problematiche sociali e sanitarie".

L'operazione Befana Solidale Polpen proseguirà anche domani con la consegna ai piccoli degenti di tutti i giocattoli acquistati per l'occasione.

ansa.it