www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/02/2015  -  stampato il 09/12/2016


Mogli dei detenuti drogano i poliziotti: decine di evasi da carcere brasiliano

Fuga collettiva dalla porta principale di un carcere brasiliano, dopo che gli agenti penitenziari di turno sono stati dopati dalle mogli di alcuni detenuti nel corso di un festino a base di alcol. È accaduto la notte scorsa nella prigione di Nova Mutum, a 269 km di Cuiabà.

A scappare indisturbati sono stati 26 reclusi, che la polizia militare sta ora cercando di ricatturare. Il direttore della casa di pena è intanto stato arrestato in flagranza di reato.

In base a una prima ricostruzione dei fatti, tre donne - almeno una delle quali compagna di un evaso - avrebbero sedotto le guardie organizzando un party privato dentro la struttura.

Con abiti succinti, le giovani hanno quindi servito drink contenenti droghe agli agenti, che nel giro di poche ore sono sprofondati nel sonno. A quel punto le ragazze hanno preso le chiavi delle celle e liberato una trentina di galeotti.

tio.ch