www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 07/02/2015  -  stampato il 02/12/2016


Riapre la mensa Agenti del carcere di Brescia: era stata chiusa a dicembre dalla ASL

A dicembre 2014 era stata chiusa, perché alcuni operatori dell'Asl avevano rilevato non idonee le condizioni igienico sanitarie. Ora, finalmente, a poco più di un mese di distanza è stata riaperta la cucina della mensa degli agenti di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Canton Mombello.

Il 19 dicembre, durante la visita ispettiva di routine alla prigione, il personale Medico e Tecnico dell'Asl aveva deciso di adottare un provvedimento di sospensione dell'attività specificando le prescrizioni in ordine agli interventi igienico sanitari e strutturali necessari per la ripresa dell'attività. Il 3 febbraio 2015, un nuovo sopralluogo ha confermato la messa a punto della cucina, secondo le indicazioni date e quindi è stato revocata la sospensione dell'attività che è ripresa il giorno stesso.

bsnews.it

Riapre la mensa Agenti del carcere di Brescia: era stata chiusa a dicembre dalla ASL