www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 18/02/2015  -  stampato il 11/12/2016


Nicola Gratteri: la riforma della Polizia Penitenziaria pronta, unica protagonista dell’’intera esecuzione penale

“Abbiamo proposto una radicale innovazione del Corpo di polizia di giustizia (l’attuale Polizia Penitenziaria, ndr) con l’obiettivo di incrementare l’efficienza del sistema penitenziario nel suo complesso mediante la riorganizzazione degli strumenti operativi di supporto“.

Lo ha detto il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, illustrando i risultati cui e’ giunta la Commissione, da lui presieduta, per la revisione della normativa antimafia.

“Si e’, pertanto, previsto – ha aggiunto Gratteri – l’accentramento in un unico ente della gestione integrale dei provvedimenti limitativi della liberta’ personale, dalla fase immediatamente successiva all’emissione fino alla materiale esecuzione; dell”amministrazione’ dei collaboratori di giustizia e della sicurezza dei magistrati“.

strettoweb.com