www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 20/04/2015  -  stampato il 07/12/2016


Il carcere di pordenone si deve fare: la Serracchiani scrive al Ministro Orlando

"La gravità della situazione non consente di ritenere accettabile un ulteriore differimento e men che meno una cancellazione della realizzazione della nuova struttura".

Lo ha scritto la presidente della Regione, Debora Serracchiani, in una lettera al Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, dopo aver appreso "con preoccupazione" che l'Amministrazione penitenziaria avrebbe disposto la cancellazione dal "piano carceri" della costruzione del nuovo carcere di San Vito Tagliamento (Pordenone).

Il carcere "indispensabile" di Pordenone non si farà: il DAP non intende più adattare la vecchia caserma dell’’esercito