www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 31/08/2010  -  stampato il 07/12/2016


Trapani, 2 Poliziotti Penitenziari salvano coppia da annegamento

Hanno rischiato di annegare mentre facevano il bagno sul lungomare Dante Alighieri. A salvare i due fidanzati è stato il bagnino in servizio al lido della polizia penitenziaria. Hanno voluto fare  il bagno, nonostante il mare agitato. Così i due fidanzati, entrambi palermitani, che avevano deciso di trascorre la giornata al lido della polizia penitenziaria, si sono trovati in difficoltà. In particolare la ragazza, 32 anni, che travolta da un'onda ha iniziato ad annaspare. Il compagno, 34 anni, ha cercato di aiutarla e di riportarla a riva, ma anche lui è rimasto in balia della corrente che trascinava la coppia verso il largo. E' accaduto, domenica mattina, sul lungomare Dante Alighieri. A salvare i fidanzati, sono stati due agenti di polizia penitenziaria. Si sono  tuffati riuscendo a riportare sul bagnasciuga la coppia. Sono stati momenti di tensione con i frequentatori dello stabilimento che con il fiato sospeso hanno assistito all'operazione di salvataggio. La ragazza ha bevuto molta acqua. Una volta ricondotta sulla battigia è stata sottoposta alle manovre rianimatorie. Fortunatamente si è subito ripresa. Se l'è cavata, insomma,  soltanto con molta paura, ma sia lei, sia il suo fidanzato hanno rischiato grosso.

Fonte:  telesud3.com