www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 22/05/2010  -  stampato il 11/12/2016


Trani, sovraffolamento delle carceri: il commento di Bolumetti

Salvatore Bolumetti, dirigente ufficio detenuti dell'amministrazione penitenziaria di Bari ed ex direttore di Trani, risponde a Nichi Vendola in merito all'accusa fatta dal Presidente della regione Puglia sul sovraffollamento delle carceri regionali.

Bolumetti ha affermato che «l'amministrazione non è stata ferma davanti al sovraffollamento, si è operato bene a Taranto, a San Severo, a Lecce, nel corso degli ultimi anni molti sforzi dell'amministrazione penitenziaria, ma nonostante tutto il fenomeno del sovraffollamento pare difficilissimo da risolvere».
Buone novità per il dirigente potrebbero arrivare dal progetto di riforma del Ministro della Giustizia Angiolino Alfano,    che preveder un più «largo uso della detenzione domiciliare soprattutto per chi sta arrivando a fine pena».
Un passaggio anche sui penitenziari tranesi perché qui «c'è una situazione difficile per quanto riguarda il carcere maschile, dove effettivamente c'è un problema tangibile di sovraffollamento, meno nel carcere femminile, dove la situazione è molto più controllabile e non ci sono casi particolarmente gravi a cui far fronte».

Fonte: radiobombo.com