www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 03/08/2015  -  stampato il 04/12/2016


Poliziotto Penitenziario muore in mare per un malore a Mondello: la salma rimane in spiaggia tra indifferenza dei bagnanti

Il corpo senza vita di un uomo di 49 anni, Antonino Battiata, è stato recuperato lunedì mattina nelle acque di Mondello. I
l cadavere è stato ripescato nel tratto di mare davanti al Charleston da un bagnino ed è rimasto a lungo sulla spiaggia tra i bagnanti, coperto da un telo bianco e azzurro e da un ombrellone nero. Sull'episodio indaga la polizia.

L’uomo, un agente della Polizia Penitenziaria palermitano, è morto annegato, probabilmente in seguito ad un malore che lo ha colpito mentre nuotava. Inutili i tentativi di rianimarlo effettuati dal bagnino e dai sanitari del 118, intervenuti sul posto. Dopo qualche ora è arrivato anche il medico legale per l’ispezione cadaverica.

palermomania.it