www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 10/08/2015  -  stampato il 11/12/2016


Detenuto evade da Ancona approfittando del suo turno di lavoro nei campi agricoli

Un detenuto tunisino di 36 anni, Rachid Kataib, è evaso dal carcere di Barcaglione ad Ancona, approfittando del turno di lavoro agricolo nei campi della struttura detentiva, che ospita detenuti in custodia attenuata.

Condannato in via definitiva per spaccio di droga, Kataib sarebbe tornato libero fra un paio di anni. L'evasione risale a venerdì scorso. L'uomo si è dileguato dal carcere nell'area adibita a uliveto e apiario, forse aiutato da qualcuno all'esterno. La procura di Ancona coordina le indagini sull'evasione, e anche il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha aperto un'inchiesta interna. Del tunisino per ora non ci sono tracce.

ANSA