www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 17/09/2015  -  stampato il 02/12/2016


Incidente in moto: Assistente Capo della Penitenziaria salva il conducente con i primi soccorsi

Incidente sulla 7bis, centauro rimane ferito sul bordo della strada ma viene soccorso dai cittadini e da un assistente capo della Polizia Penitenziaria. Un soccorso provvidenziale che ha evitato alla vittima di essere travolta dalle auto di passaggio e ai sanitari del 118 di potere prestare rapide cure. Il motociclista è rimasto coinvolto nell’incidente nei pressi della rotonda della 7bis, all’altezza del Comune di Marigliano, mentre procedeva in direzione Napoli.

Per cause da accertare, ha perso il controllo del mezzo finendo sul bordo della strada. L’uomo non ha perso conoscenza ed è rimasto sulla carreggiata dolorante con ferite al naso ed alla bocca.

Ad intervenire per aiutare il ferito è stato poi un assistente capo della Polizia Penitenziaria, Carmine De Rosa di Nola che, resosi conto della gravità della situazione ha avvertito l’ambulanza e disciplinato la viabilità per evitare che gli automobilisti travolgessero il centauro e la sua moto intanto rimasta al centro della carreggiata. L’uomo è stato poi soccorso e portato all’ospedale di Nola, sul posto anche la polizia locale di Marigliano che ha svolto i necessari rilievi.

ilgiornalelocale.it