www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 29/09/2015  -  stampato il 05/12/2016


Muro di cinta di Sollicciano a rischio crollo: sospeso il servizio di sentinelle e attivata la doppia ronda

Chiuso, a seguito di controlli da parte dei tecnici, il camminamento di ronda lungo tutto il muro di cinta del carcere fiorentino di Sollicciano.

Al momento la sorveglianza da parte degli agenti di Polizia Penitenziaria viene garantita con ronde in auto all'esterno e all'interno del perimetro del carcere.    Il camminamento di ronda e' stato chiuso a seguito delle verifiche scattate dopo il crollo di una porzione di circa 10 metri di muro, verificatosi il 22 settembre scorso.

In base a quanto appreso, il nuovo dispositivo di sorveglianza, con ronde armate e automunite sui due lati del muro, richiede un numero di agenti maggiore dei sei o sette per turno che normalmente venivano impiegati nel servizio di ronda.

ANSA

Crolla una parte del muro di cinta di Sollicciano: tragedia sfiorata, il camminamento era già chiuso