www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 02/10/2015  -  stampato il 09/12/2016


Detenuto si taglia il pene per protesta: non il primo detenuto nel carcere di Bristol

Si è tagliato il pene e lo ha gettato nel water della sua cella. E’ accaduto nel carcere di Bristol in Inghilterra. L’uomo è stato trovato a terra in un lago di sangue dalle guardie e immediatamente soccorso. Ha rischiato di morire a causa della forte emorragia, ma infine si è salvato. Non c’è stato nulla da fare per l’organo reciso. Il quotidiano britannico Telegraph cita fonti interne al carcere secondo le quali il detenuto avrebbe agito da solo e nell’episodio non sono stati coinvolti altri carcerati. Resta però qualche sospetto dal momento che non è la prima volta che si verificano simili incidenti all’interno dello stesso carcere. A novembre 2007 un altro detenuto è stato portato d’urgenza in ospedale: si era mutilato con un rasoio, anche lui nelle parti basse.

blitzquotidiano.it