www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 20/10/2015  -  stampato il 08/12/2016


Rintracciato in un casolare dai colleghi il Poliziotto penitenziario scomparso: in buone condizioni fisiche

È stato ritrovato questa mattina dai colleghi della Polizia Penitenziaria, il giovane agente che da diversi giorni aveva fatto perdere le sue tracce a Spoleto dove presta servizio al carcere di Maiano.

La polizia  aveva richiesto ed ottenuto dalla Procura il consenso a seguire le indagini e le ricerche del collega scomparso e da subito si era intuito come si trattasse di un caso particolarmente delicato. L’agente infatti non solo aveva con se la pistola di ordinanza, ma la sua auto era stata ritrovata abbandonata sabato mattina in una zona isolata in zona Uncinano (periferia di Spoleto). Un impulso decisivo alle ricerche è arrivato anche nelle scorse ore con un avvistamento in un bar proprio del giovane scomparso.

Quando i colleghi lo hanno rintracciato era in un casale nella zona di Colle Cornetto e in evidenti difficoltà psicologiche ma in buone condizioni fisiche. Senza opporre la minima resistenza ha subito consegnato l’arma di ordinanza ai colleghi che lo hanno anche convinto a sottoporsi alle cure mediche.

tuttoggi.info

Scomparso da cinque giorni, ma il Poliziotto penitenziario è stato visto e fotografato in un bar due giorni fa