www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/11/2015  -  stampato il 04/12/2016


Russia approva la legge che consente uso di armi contro i detenuti per "prevenire crimini o violazioni"

Passa il vaglio della Duma la cosiddetta "legge dei sadici" che autorizza la Polizia ad usare forza fisica e armi contro i detenuti.

Via libera dunque a manganelli speciali, gas, taser e cani per "prevenire crimini o violazioni" del regime carcerario o durante i servizi di scorta. Residuale l'opposizione: dicono no alla norma solo il Partito Comunista e Russia Giusta.

L'Espresso