www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 06/11/2015  -  stampato il 23/03/2017


Scorta adeguata secondo la normativa vigente: comunicato stampa del DAP su evasione e sparatoria da ospedale di Lecce

Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria esprime vicinanza all’Assistente capo Antonio Caputo rimasto ferito oggi durante l’evasione del detenuto Fabio Perone dall’ospedale di Lecce, dove era stato condotto per essere sottoposto ad esami clinici. Per la ferita riportata alla gamba dall’assistente Caputo non è stato necessario l’intervento chirurgico e la prognosi è di 30 giorni.

Il detenuto era accompagnato da adeguata scorta in conformità alla disciplina vigente.  La fuga è stata determinata dalla repentina azione del detenuto che con improvvisa violenza si è riuscito a impossessare dell’arma di ordinanza di uno degli addetti alla scorta.

Sulla vicenda vi è stata da subito massima attenzione dell’Amministrazione Penitenziaria e,  su immediata disposizione del Capo Dipartimento  Santi consolo, sul posto da subito stanno seguendo l’evoluzione della vicenda il Direttore generale dei detenuti e del trattamento Roberto Piscitello e il Provveditore regionale della Puglia Giuseppe Martone.

Coordinate dalla Procura della Repubblica di Lecce, le forze di polizia coinvolte nelle indagini sono Polizia Penitenziaria, Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza.

Dipartimento Amministrazione Penitenziaria