www.poliziapenitenziaria.it

Home Page> Articolo> Pubblicato il: 19/12/2015  -  stampato il 06/12/2016


Detenuto sieropositivo lancia il proprio sangue in faccia ai Poliziotti penitenziari

Un detenuto magrebino ha prima minacciato di morte diverse unità di Polizia Penitenziaria con lametta, poi si è provocato numerosi tagli su entrambi gli avambracci, riempito una tanica di sangue e scaraventata sul volto di due Poliziotti Penitenziari in servizio.

Il fatto è successo ieri nel carcere di Marassi.

Ieri mattina a Marassi erano presenti 700 detenuti a fronte dei 435 posti previsti.

genova24.it